Italia

Funzioni amplificatore digitale

KEYENCE ha mantenuto la semplicità della struttura dei menu e il display digitale facile da leggere. FT-50A(P) e FT-55A(P) sono dotati di funzioni che possono essere usate sul posto, eliminando complessità e difficoltà.

I complessi calcoli di impostazione ora sono automatici

In passato, la temperatura corretta veniva visualizzata solo quando era impostata l’emissività corrispondente al materiale dell’oggetto da rilevare, perché ogni materiale ha un’emissività specifica. Per la Serie FT, l’utente non deve far altro che immettere la temperatura corrente dell’oggetto da rilevare. Questo perché la Serie FT calcola automaticamente l’emissività dalla temperatura corrente immessa. L’utente non deve preoccuparsi di calcoli complessi dell’emissività.

1. Immettere direttamente la temperatura della superficie.

Enter the surface

2. Premendo il pulsante “SET” viene calcolata e impostata automaticamente l’emissività ottimale.

Pressing the“SET”button calculates

Cos’è l’emissività?

Se due materiali diversi hanno la stessa temperatura, la quantità dei raggi nel lontano infrarosso emessa da ognuno di essi è diversa. L’emissività si basa su una scala da 0 a 1 della quantità di raggi nel lontano infrarosso emessi da quel materiale.

Esempio

Acqua: Da 0,92 a 0,96
Plastica: Da 0,85 a 0,95
Acciaio inossidabile: 0,45
Ceramica: Da 0,90 a 0,94

Altre funzioni che aumentano la gamma delle applicazioni

Uscite di monitoraggio analogiche*

FT-50A (P) e FT-55A (P) hanno uscite di monitoraggio analogiche (da 4 mA a 20 mA) che corrispondono ai valori visualizzati. L’impostazione del limite superiore e di quello inferiore semplifica la messa in scala dell'analogica.

Stato iniziale
 

Stato iniziale

Quando il valore del limite inferiore è 200°C e quello superiore è 400°C

Quando il valore del limite inferiore è 200°C e quello superiore è 400°C

2 uscite × 4 banchi

FT-50A (P) e FT-55A (P) possono avere, ognuno, due uscite del limite superiore e due di quello inferiore. Possono anche essere configurati per un massimo di 4 emissività. Questo elimina la necessità di resettare le emissività per ogni cambio di prodotto.

Funzione Mantenimento visualizzazione

In passato, (amplificatori antecedenti a FT-50A (P) e FT-55A (P)), era difficile controllare la temperatura della superficie di pezzi che si muovevano ad alta velocità. La funzione Mantenimento visualizzazione permette all’utente di controllare la temperatura della superficie di pezzi in movimento secondo la loro velocità, dato che può memorizzare e visualizzare all’istante la temperatura massima.

Funzione temporizzazione*

La funzione Temporizzazione visualizza la temperatura massima e quella minima solo quando l’ingresso di temporizzazione è attivo. Questo impedisce letture di temperatura inutili come quella del trasportatore o del forno sullo sfondo a prescindere da dove cadono rispetto alle impostazioni della temperatura massima e minima.

Modalità IR

La modalità IR visualizza la quantità dei raggi nel lontano infrarosso ricevuti dalla termopila così da fungere da sensore dell’intensità. Di conseguenza, FT-50A (P) e FT-55A (P) potrebbero essere usati come un occhio fotografico per rilevare la presenza o l’assenza di materiali molto caldi.

Funzione Risparmio energetico

La funzione Risparmio energetico offre una visualizzazione semplificata quando il sensore viene lasciato inattivo per un periodo di tempo predeterminato.

* Se viene utilizzata la funzione Uscita monitoraggio analogico o la funzione Temporizzazione, è possibile usare un massimo di due banchi. Se sono utilizzate entrambe le funzioni, è possibile usare un solo banco.

Inizio pagina

KEYENCE ITALIA S.p.A. Via della Moscova 3, 20121 Milan, Italy
Telefono: +39-02-668-8220 Fax: +39-02-668-25099
e-mail: info@keyence.it
Opportunità di lavoro: KEYENCE Career Site