Cronologia della ricerca
    Serie ( articoli elencati sotto)
      Modelli ( articoli elencati sotto)
        Parola chiave
          1. Home
          2. Prodotti
          3. Visione / Tracciabilità (BarCode Reader)
          4. Sistemi di visione
          5. Unità di illuminazione LED
          6. Gamma

          Unità di illuminazione LED

          Serie CA-D

          Luci coassiali (verticali)

          Serie CA-DX

          Serie CA-DX

          Tecniche di illuminazione con luce coassiale

          La luce coassiale si trasmette di lato su uno specchio semiriflettente. Lo specchio riflette la luce sul target. La luce speculare riflessa può ritornare alla telecamera, mentre quella riflessa diffusa proveniente dal target viene respinta. Ciò causa a sua volta un contrasto nei punti sul bordo del target. Inoltre, più la luce è lontana dal target, maggiore è la quantità di luce diffusa respinta, per cui aumentano il contrasto e la definizione dell’immagine.

          Applicazione

          Parte stampata

          Con illuminazione standard

          I bordi non sono chiari dato che la telecamera riceve luce sia diffusa che riflessa specularmente.

          Con luce coassiale

          Le aree incassate diffondono la luce e di conseguenza appaiono scure e i bordi possono essere facilmente identificati.

          Testa vite

          Con illuminazione standard

          Le varie componenti della luce vengono riflesse a tutte le angolazioni, causando immagini disomogenee dei vari pezzi.

          Con luce coassiale

          Il passaggio da una superficie curva a una piana è identificato chiaramente e l’area piana viene ben evidenziata alla telecamera.

          Pezzi metallici lavorati

          Con illuminazione standard

          La marcatura non è chiara.

          Con luce coassiale

          I bordi della marcatura sono definiti chiaramente.

          Pezzi in vetro

          Con illuminazione standard

          La riflessione speculare fa sì che le luci appaiano sulla superficie in vetro.

          Con luce coassiale

          È possibile un’illuminazione uniforme.

          Linea

          Linea

          Dimensioni

          Distribuzione dell’intensità luminosa coassiale (tipica)

          L’immagine in alto mostra la luminosità relativa su una griglia di 10.000 punti per la Serie CA-DX. Sebbene l’intensità vari a seconda del tipo di modello, la distanza di illuminazione associata e la luminosità relativa sull’area sono costanti. Le aree più luminose (indicate in rosso) sono considerate a intensità relativa del 100% e quelle più scure (indicate in verde) sono considerate a intensità relativa dello 0%. Le immagini mostrano il differenziale di intensità nell’area. Confrontando le variazioni del differenziale di intensità per le diverse altezze di illuminazione (LWD), è possibile ottenere l’intervallo di illuminazione ideale in cui i punti relativamente più luminosi rappresentano il 100%.

          * I dati a sinistra sono esempi rappresentativi. Questa non è una garanzia della qualità del prodotto.
          * LWD è la distanza dall’illuminazione al target di misurazione.

          • XG/CV Series User Support

          Libreria della visione

          • CATALOGO GENERALE
          • Trade Shows and Exhibitions
          • eNews Subscribe

          Inizio pagina

          KEYENCE ITALIA S.p.A. Via della Moscova 3, 20121 Milan, Italy
          Telefono: +39-02-668-8220 Fax: +39-02-668-25099
          e-mail: info@keyence.it
          Opportunità di lavoro: KEYENCE Career Site

          Visione / Tracciabilità (BarCode Reader)