Sensori ottici laser digitali ultracompatti

Serie LV

LV-H62 Retroriflettente a fascio lineare per il rilevamento a lunga distanza

Tipo retroriflettente a fascio lineare per un rilevamento a lunga distanza

Diametro dello spot pari soltanto a 1,5 mm a una distanza fino a 1 m.

Con il sensore laser LV-H62 di KEYENCE utilizzare il catarifrangente R-6

Rilevamento stabile anche quando l'asse ottico non è perfettamente allineato

Il modello retroriflettente a raggio lineare consente un rilevamento facile e affidabile.

La configurazione è semplice grazie allo spot del fascio rosso ben visibile, che può essere facilmente identificato sul target e sul catarifrangente. Anche se l'asse ottico non è perfettamente allineato, il rilevamento resta stabile fin quando il fascio viene fatto ritornare dal catarifrangente.

La struttura a obiettivo singolo permette di ottenere caratteristiche paragonabili a quelle dei sensori a sbarramento.

Sensore convenzionale a doppio obiettivo

Sensore convenzionale a doppio obiettivo

Il sensore convenzionale utilizza un trasmettitore e un ricevitore, ottenendo così una variazione del punto di rilevamento.

Sensore a obiettivo singolo LV-H62

Sensore a obiettivo singolo LV-H62

Il modello LV-H62 è caratterizzato non solo dal fascio lineare ma anche da una struttura a obiettivo singolo, riuscendo a mettere insieme il trasmettitore e il ricevitore. In questo modo vengono eliminate le variazioni del punto di rilevamento, e si riesce ad ottenere un rilevamento equivalente a quello dei sensori a sbarramento.

Polarized Reflection Optics (ottica a riflessione polarizzata)

Funzione P.R.O. incorporata

Il modello LV-H62 è caratterizzato dalla funzione Polarized Reflective Optics (P.R.O., ottica a riflessione polarizzata) che cancella la riflessione diretta da target dalla superficie riflessa. Utilizza un filtro polarizzatore e assicura così un rilevamento stabile perfino dei target metallici o lucidi.

L'indicatore del livello di stabilità del rilevamento è incluso di serie

La testina sensore è dotata di un "Indicatore del livello" che indica la stabilità del rilevamento

L'"indicatore di livello" viene fornito di serie su tutti i sensori laser KEYENCE e indica la stabilità del rilevamento. E' possibile verificare lo stato del funzionamento e la stabilità del rilevamento in modo molto semplice, senza dover controllare l'indicatore sull'amplificatore.

Un laser a semiconduttore viene utilizzato come sorgente luminosa.

Utilizzando un semiconduttore come sorgente luminosa, la serie LV forma uno spot del fascio nitido anche a lunghe distanze.

Applicazioni

Circuiti integrati/elettronica

Rilevamento di target di dimensioni ridotte

Rilevamento di target elettronici di dimensioni ridotte.

Circuiti integrati/elettronica

wafer sporgenti

Rilevamento di un wafer sporgente in una cartuccia del wafer.

Automobilistico/metallurgico

Rilevamento pin

Rilevamento di un pin sporgente.

Automobilistico/metallurgico

Target sottile

Rilevamento della presenza/assenza di target sottili.

Specifiche

Modello

LV-H62

LV-H67

Tipo

Spot del fascio ridotto

Elevata potenza

FDA (CDRH) Part 1040.10

Classe II

Sorgente luminosa

Laser semiconduttore a luce rossa visibile

Lunghezza d’onda

660 nm

Distanza di rilevamento

FINE

2 m

20 m

TURBO

5 m

30 m

SUPER

7 m

30 m*2

Resistenza ambientale

Temperatura ambiente

Da -10 a +55 °C (Senza congelamento)

Materiale

Custodia

Plastica rinforzata in fibra di vetro

Copriobiettivo

Plastica trasparente*1

Specchio
riflettente

Policarbonato, acrilico

Plastica ABS, acrilico

Peso

Circa 45 g

*1 Plastica norbornene o acrilico
*2 Quando si utilizza l'OP-42198 la distanza di rilevamento è di 50 m.

Dimensioni

  • CATALOGO GENERALE
  • Trade Shows and Exhibitions
  • eNews Subscribe

Sensori