Esempi di contromisure nell’industria automobilistica

Prevenzione dell’adesione di parti in plastica agli stampi

  • Intasamento, adesione, schizzi

Le parti stampate generano molto facilmente elettricità statica, il che può far sì che aderiscano allo stampo fino a cadere successivamente. Questo problema aumenta il costo, in termini di tempo e denaro, dello smaltimento di parti difettose e della loro rimozione dallo stampo. Uno ionizzatore può eliminare questo problema.

Per prevenire danni da scariche elettrostatiche di PCB elettronici

  • Danni da scariche elettrostatiche

L’elettricità statica viene generata tramite debonding e attrito quando si utilizzano PCB. Anche quando si adottano messa a terra e altre contromisure, sono solitamente inadeguate. Uno ionizzatore può rendere le contromisure per l’elettricità statica notevolmente più efficaci.

Prevenzione dell’adesione degli scarti di rifilatura

  • Adesione di particolato

Quando viene tagliato un componente di plastica, come un pannello strumenti, il materiale di scarto di questo processo rimane attaccato al pezzo. Per evitare potenziali danni, questi scarti devono essere soffiati via: uno ionizzatore alimentato ad aria può fare proprio questo.

Eliminazione della carica di elettricità statica durante il rivestimento di paraurti

  • Adesione di particolato

Dopo lo stampaggio di un paraurti, il particolato può aderirvi sopra quando viene trasportato al processo di rivestimento. La pulizia dei paraurti in modo che siano puliti a sufficienza per soddisfare gli standard di qualità del rivestimento è dispendiosa in termini di tempo e laboriosa. Nel caso ipotetico peggiore, i paraurti possono persino dover essere smaltiti come conseguenza del particolato. Questo problema può essere evitato con uno ionizzatore.