Industria automobilistica

Leggi e regolamenti relativi alla tracciabilità: un aspetto fondamentale per l'industria automobilistica

Questa pagina introduce le leggi e i regolamenti relativi alla tracciabilità che devono essere conosciuti da coloro che operano nell'industria automobilistica, non solo dai costruttori di automobili e motociclette come oggetto completo e finito, ma anche dai produttori di componenti come motori e trasmissioni, pistoni, alberi a gomito e altre parti, nonché dai fornitori di sistemi di navigazione, pneumatici e altre apparecchiature periferiche.

Standard di gestione della qualità per i fornitori: ISO/TS 16949

I costruttori che producono e vendono automobili o motocicli ricevono forniture di varie parti dai loro subappaltatori (fornitori). Tali costruttori sono ovviamente responsabili della supervisione dei sistemi di gestione della qualità di questi fornitori e devono stabilire criteri di valutazione unificati quando i loro fornitori sono numerosi.

ISO/TS 16949 è uno standard internazionale per soddisfare questa esigenza. Specifica uno standard di gestione della qualità che i produttori finali di automobili e motocicli finiti impongono ai loro fornitori per soddisfare la qualità, i tempi di consegna e altri requisiti. È una specifica tecnica degli standard globali con riferimento agli standard europei e statunitensi, basata sulla ISO 9001.

Standard di sicurezza funzionale per sistemi elettrici/elettronici: ISO 26262

Le automobili moderne sono dotate di molti dispositivi elettrici/elettronici tra cui una centralina elettronica di controllo (ECU), sensori e attuatori (motori). La norma ISO 26262 è uno standard internazionale derivato dalla IEC 61508, relativo alla sicurezza funzionale delle automobili. La IEC 61508 è una norma applicabile alle apparecchiature e ai prodotti industriali in generale.

Standard di sicurezza funzionale per sistemi elettrici/elettronici: ISO 26262

La ISO 26262 è caratterizzata dal fatto che copre l'intero ciclo di vita, dalla definizione dei requisiti allo smaltimento, passando per attraverso lo sviluppo, la produzione, la manutenzione e il funzionamento. Di conseguenza, richiede una gestione della sicurezza funzionale nell'intera catena di fornitura, quindi ha uno stretto rapporto con la tracciabilità. Poiché i veicoli ibridi ed elettrici in futuro saranno sempre più diffusi, i dispositivi elettrici/elettronici montati su di essi dovrebbero aumentare ulteriormente. I produttori automobilistici cercheranno fornitori o subappaltatori per la produzione di tali parti. La certificazione ISO 26262 sarà sicuramente uno dei criteri di selezione.

Obbligo di richiamo: Titolo 49 USC Capitolo 301 - MOTOR VEHICLE SAFETY and TREAD Act (U.S.)

Titolo 49 USC Capitolo 301 - MOTOR VEHICLE SAFETY (Stati Uniti) è un sistema di richiamo iniziato nel settembre del 1966 negli Stati Uniti. Quando un'automobile o il suo equipaggiamento sono giudicati difettosi per la sicurezza o quando un nuovo veicolo non soddisfa gli standard di sicurezza, il sistema di richiamo negli Stati Uniti richiede ai produttori di notificare alle autorità amministrative e agli utenti tale difetto o non conformità. Implica inoltre l'obbligo di richiamare o riparare i relativi modelli di veicolo gratuitamente.

Leggi e regolamenti relativi al richiamo in tutto il mondo

Oltre a quanto sopra, ci sono leggi e regolamenti relativi a richiami e altri obblighi in tutto il mondo, come la direttiva sulla sicurezza generale dei prodotti (GRSD)* 2001/95/CE della CE, Gerate und Produktsicherheitsgesetz (Legge sulla sicurezza delle apparecchiature e dei prodotti)* in Germania, il Codice deontologico sui difetti di sicurezza del veicolo nel Regno Unito e il Trade Practice Act* in Australia.
* Copre i prodotti in generale, non solo le automobili

Stati Uniti Titolo 49 USC Capitolo 301 - MOTOR VEHICLE SAFETY
Giappone Road Transport Vehicle Act
UE Direttiva sulla sicurezza generale dei prodotti 2001/95/CE
Germania Gerate und Produktsicherheitsgesetz (Legge sulla sicurezza delle apparecchiature e dei prodotti)
U.K. Codice di condotta sui difetti di sicurezza del veicolo
Australia Trade Practice Act

Sistema di richiamo per standard di sicurezza più elevati: TREAD Act (U.S.)

Titolo 49 USC Capitolo 301 - MOTOR VEHICLE SAFETY negli Stati Uniti richiede l'emissione di un richiamo per tutti i casi che non soddisfano gli standard di sicurezza anche quando la causa è sconosciuta. Oltre a questi severi requisiti imposti ai costruttori di veicoli e componenti finiti, gli Stati Uniti hanno ulteriormente rafforzato il sistema dopo che il problema del distacco del battistrada su Ford Explorer equipaggiato con pneumatici prodotti da Bridgestone/Firestone nel 2000 ha provocato numerosi feriti e lesioni mortali.

Si tratta del Recall Enhancement, Accountability and Documentation Act, comunemente noto come TREAD Act, entrato in vigore nel 2000. Dal momento che la legge TREAD ha reso obbligatoria la segnalazione più dettagliata delle informazioni relative alla sicurezza, l'importanza della tracciabilità ha improvvisamente richiamato una grande attenzione.

Home