Simboli di GD&T

Simboli di GD&T

Tolleranza di forma
Rettilineità
Rettilineità
Si utilizza per specificare quanto il target è rettilineo.
Planarità
Planarità
Si utilizza per specificare la parte più sporgente e quella più concava.
Rotondità
Rotondità
Si utilizza per indicare quanto il target deve avvicinarsi a un cerchio perfetto.
Cilindricità
Cilindricità
Si utilizza per indicare quanto il target è rettilineo e quanto deve avvicinarsi a un cerchio perfetto.
Tolleranza sul profilo della linea
Tolleranza sul profilo della linea
Si utilizza per specificare quanto una curvatura (sezione trasversale) si avvicina al progetto.
Tolleranza sul profilo del piano
Tolleranza sul profilo del piano
Si utilizza per specificare quanto una curvatura (superficie) si avvicina al progetto.
Tolleranza sull’orientamento
Parallelismo
Parallelismo
Si utilizza per specificare quanto precisamente paralleli sono due linee o due piani rispetto al datum.
Perpendicolarità
Perpendicolarità
Si utilizza per specificare quanto il target è precisamente perpendicolare al datum.
Angolarità
Angolarità
Si utilizza per specificare quanto il target è precisamente angolato rispetto al datum.
Tolleranza sulla localizzazione
Posizione
Posizione
Si utilizza per specificare quanto precisamente è posizionato il target rispetto al datum.
Coassialità e concentricità
Coassialità
Si utilizza per specificare che gli assi di due cilindri sono coassiali (non c'è deviazione degli assi centrali) rispetto al datum.
Concentricità
Si utilizza per specificare che gli assi di due cilindri sono coassiali (non c'è deviazione dei punti centrali) rispetto al datum.
Simmetria
Simmetria
Si utilizza per specificare quanto il target è simmetrico al datum.
Tolleranza del run-out
Run-out circolare
Run-out circolare
Si utilizza per specificare il run-out di qualsiasi parte di una circonferenza quando un target viene ruotato.
Run-out totale
Run-out totale
Si utilizza per specificare il run-out dell'intera superficie quando un target viene ruotato.

Simboli associati

Requisito di inviluppo
Requisito di inviluppo
"E" significa "envelope" (inviluppo). Questo simbolo indica la dipendenza reciproca della tolleranza dimensionale e della tolleranza geometrica. Specifica l'inviluppo della forma perfetta.
Stato libero delle parti non rigide
Stato libero delle parti non rigide
"F" significa "free state" (stato libero). Questo simbolo indica una deformazione oltre la tolleranza dimensionale o la tolleranza geometrica in uno stato libero.
Applicazione della condizione di minimo materiale
Applicazione della condizione di minimo materiale
"L" significa "least material condition" (condizione di minimo materiale). Questo simbolo indica l'applicazione della condizione di minimo materiale.
Applicazione della condizione di massimo materiale
Applicazione della condizione di massimo materiale
"M" significa "condizione di massimo materiale". Questo simbolo indica l'applicazione della condizione di massimo materiale.
Indicazione della zona di tolleranza proiettata
Indicazione della zona di tolleranza proiettata
"P" significa "zona di tolleranza proiettata". Questo simbolo indica la tolleranza applicata sulla sporgenza di una caratteristica.
Nessun requisito di materiale
Nessun requisito di materiale
Simbolo utilizzato dalla normativa ANSI. Significa "Regardless of Feature Size (RFS)" (Indipendentemente dalle dimensioni della feature). Questo simbolo è stato rimosso in ASME Y14.5-2009.
Indicazione del piano tangente (solo ASME)
Indicazione del piano tangente (solo ASME)
"T" significa "piano tangente". Il grado di angolazione di un piano in contatto con la superficie rispetto al piano datum entro l'intervallo della superficie specificata è indicato dal parallelismo. Diversamente dal parallelismo, si specifica la convessità della superficie e non la concavità.
Tolleranza sul profilo disposto in modo ineguale (solo ASME)
Tolleranza sul profilo disposto in modo ineguale (solo ASME)
"U" significa "unequally disposed profile" (profilo disposto in modo ineguale). Specifica l'intervallo del run-out della quantità di offset dalla zona di tolleranza (limite della zona di tolleranza) in termini di tolleranza sul profilo di un piano. "UZ" viene utilizzato per l'annotazione in base alle norme ISO.
Feature con tolleranza
Feature con tolleranza
Indicazione di simboli, tolleranze, tipi di tolleranze geometriche, posizione e altri requisiti.
Indicazione del datum
Indicazione del datum
Posizione del datum.
Datum target
Datum target
Punto, linea o zona per stabilire un datum.
Dimensioni teoricamente esatte (TED)
Dimensioni teoricamente esatte (TED)
Dimensioni teoricamente esatte (TED)
Zona di tolleranza comune
Zona di tolleranza comune
"CZ" significa zona comune. Indicazione che più feature in posizioni separate sono intese come una singola zona di tolleranza.
Tolleranza sul profilo (perimetro)
Tolleranza sul profilo (perimetro)
Significa applicare la tolleranza geometrica al perimetro della feature indicata da una freccia.
Tolleranza sul profilo (tutta la superficie)
Tolleranza sul profilo (tutta la superficie)
Significa applicare la tolleranza geometrica a tutta la superficie della feature indicata da una freccia.
Datum target mobile (solo ASME, proposto per ISO)
Datum target mobile (solo ASME, proposto per ISO)
Un datum target specificato e altri datum associati ad esso possono essere spostati. Ad esempio, anche quando una parte è attaccata a un target, modificando la forma del target, il datum target e il datum possono essere spostati.
Lamatura (solo ASME)
Lamatura (solo ASME)
Lavorazione che crea una svasatura e allarga un altro foro coassiale.
Tolleranza statistica (solo ASME)
Tolleranza statistica (solo ASME)
Specifica che assegna la tolleranza ai componenti assemblati in base alle statistiche. Applicando la tolleranza statistica, la tolleranza per ciascun componente può essere aumentata, riducendo lo spazio tra i componenti e le parti accoppiate. Nonostante questo possa migliorare le performance del prodotto e/o ridurre i costi di produzione, l'applicazione di questa tolleranza richiede una corretta gestione statistica del processo come prerequisito.
Feature continua (solo ASME)
Feature continua (solo ASME)
"CF" significa "feature continua". Questo requisito viene indicato quando le feature devono essere trattate geometricamente come una singola feature.

Home